COMUNICATO STAMPA

Asta del 16/06/2016

Faraone Casa d’Aste pronta per la sua "Christmas Auction", il 23 novembre al Four Seasons Milano.

Reduce dal successo ottenuto nell'asta di esordio il 16 giugno scorso, con oltre 2 milioni di euro in pezzi venduti, Faraone Casa d'Aste è pronta per un nuovo appuntamento.
La Società, controllata dallo storico marchio italiano di alta gioielleria, Faraone Gioielli , le cui origini risalgono al 1860, ed espressamente dedicata all’attività di vendita all’incanto di capolavori di alta gioielleria, mette in calendario per il 23 novembre la "Christmas Auction".
La banditrice, Patrizia di Carrobio, istituzione nel mondo dei diamanti, delle pietre preziose e dei gioielli vintage batterà, sempre al Four Seasons di Milano, oltre cento pezzi di alta gioielleria e orologeria indirizzati a negozianti, collezionisti e questa volta in particolare ai privati. Una scelta strategica quella di Faraone Casa d’Aste di dare più spazio ai privati, proponendo sotto il martello, proprio alla vigilia del periodo natalizio, gioielli e orologi, sempre del XX secolo, che potranno essere acquistati con un budget, anche intorno ai 1.000 euro, consono a quello solitamente dedicato ai regali. Questi oggetti sempre di alto prestigio e valore andranno ad affiancarsi a quelli destinati prettamente a soddisfare le esigenze di commercianti e di collezionisti. I privati avrebbero così la possibilità di acquistare a prezzi estremamente vantaggiosi rispetto a quelli che vengono normalmente praticati per lo stesso pezzo all’interno delle boutique di alta gamma.
Una serie di oggetti dalle manifatture eccelse e di iconici marchi come Buccellati, Faraone, Bulgari, Cartier e Pomellato tra i quali è possibile intravedere un solitaire firmato Tiffany &Co del peso di 1,60 ct accanto ad un paio di orecchini Chantecler in platino con diamanti taglio brillante e baguette con due gocce di smeraldi colombiani briolette da 22ct complessivi. Spicca accanto ad una collana antica in argento, con diamanti old cut per un totale di circa 30ct, un bracciale in platino e oro bianco 18 carati con diamanti taglio brillante e navette.
In evidenza tra i lotti di gioielli troviamo anche un Sautoir firmato Chantecler in oro bianco 18 carati, con brillanti old cut del peso complessivo di circa 1,20ct ct con perla naturale a goccia del peso di circa 10 ct.
Nel settore orologi emerge un rarissimo Rolex Chronograph Antimagnetic degli anni ’30, un Tegolino Patek Philippe anni ’50 con cassa in platino e diamanti ed un Vintage Cartier Tank, in oro giallo 18 carati, con quadrante interamente rivestito in diamanti.
Accanto ai gioielli ed agli orologi, uno spazio importante nella Christmas Auction, come nella precedente asta di Faraone Casa D’aste, avranno i diamanti singoli, con certificato internazionale, sia da montare come uno desidera sia da tenere come investimento, a prezzi assolutamente concorrenziali rispetto a quelli offerti dai commercianti o dalle banche, anche fino a meno 60% del listino ufficiale Rapaport.

Faraone Casa d'Aste ready for its "Christmas Auction", November 23rd at Four Seasons Milan.

Just back from the success in the auction debut on the 16th June, with over 2 million euro in units sold, Faraone Casa d’Aste is ready for a new appointment.
The company, controlled by the historic Italian brand of fine jewellery, Faraone Gioielli, whose origins date back to 1860, and expressly dedicated to the action sale of fine jewellery masterpieces, has scheduled the "Christmas Auction" for November 23rd.
The auctioneer, Patrizia Carrobio, institution in the world of diamonds, gemstones and jewellery vintage will beat, always at the Four Seasons in Milan, over one hundred pieces of fine jewellery and watches addressed to dealers, collectors and this time especially private clients. In fact, a strategic choice of Faraone Casa d'Aste is to give more space to private individuals, proposing under the hammer, on the eve of the Christmas period, highly prestigious and valued jewellery and watches, always of the twentieth century, but that can be purchased with a budget normally devoted to gifts, also around 1,000 Euros. These will sit alongside those destined purely to meet the needs of traders and collectors. Private individuals would then have the opportunity to buy at extremely convenient prices compared to those that are normally charged for the same piece of jewellery inside the high-end boutiques.

A number of high manufacture objects of iconic brands like Buccellati, Faraone, Bulgari, Cartier and Pomellato among which you can see a solitaire signed by Tiffany&Co weighing 1.60 ct next to a pair of earrings Chantecler in platinum with brilliant and baguette cut diamonds and two drops of Colombian briolette emeralds total 22ct.

Stands next to an ancient silver necklace with old cut diamonds for a total of about 30ct, a bracelet in platinum and 18-carat white gold with brilliant and marquise cut diamonds of total weight around 51ct.

Highlights among various pieces of jewellery are also a Sautoir signed Chantecler in 18 carat white gold, with old cut diamonds of the total weight about 1,20ct and natural teardrop pearl of approximate weight of 10 ct.
In the timepieces area, emerges a rare 30s Rolex Antimagnetic Chronograph, a 50s Patek Philippe Ref.425 with diamonds and platinum case and a Vintage Cartier Tank, 18 ct yellow gold, with the dial completely covered in diamonds. Next to jewels and watches, an important space in the Christmas Auction will have individual diamonds, with international certificate, both to be mounted as one wishes or to consider as an investment, at highly competitive prices compared to prices offered by traders or banks, minus up to 60% of the Rapaport official list.